bocconcini-di-coda-di-rospo-con-crema-allo-zafferano2 Una ricetta di media difficoltà di pesce, l’ideale per un secondo di Capodanno. Brinda all’anno nuovo con un menu speciale!
Ingredienti:

(per due persone)
• 200 gr. di coda di rospo
• 1 etto di pancetta tagliata sottile
• 3 patate
• 1 porro
• 2 bustine di zafferano o in pistilli
• Sale, pepe, olio e.v.o. q.b.
• 1 spicchio d’ aglio
• 1 limone (scorza)

Procedimento:
Pelare le patate e tagliarle a fettine sottili, tagliare anche ¼ di porro. In una pentola piccola con l’ olio far insaporire il porro e le patate, aggiungere 2 mestoli di acqua calda, salare e far stufare per circa 20 min.
Tagliare il porro creando delle striscioline e farle bollire per 2 min. circa.
Nel frattempo tagliare la coda di rospo (privata dell’ osso e della pelle) e ridurla in piccoli bocconcini. Arrotolare intorno ai tocchetti di pesce la pancetta, non troppa, e una strisciolina di porro per tenerli in forma.
Quando con una forchetta le patate si sfalderanno, spegnere il fuoco, aggiungere due bustine di zafferano e frullare, eventualmente aggiungere un mestolo di acqua calda.
Far rosolare i bocconcini di coda di rospo in padella con olio caldo e aglio sfumare con il vino e cuocerli per circa 2/3 min. girandoli a metà cottura. Dovranno risultare appena dorati, salare leggermente.
Impiattare la crema di patate allo zafferano e adagiarvi tre bocconcini.
Buon Appe!