zushi_6

 

ZUSHI

Via Alessandro Volta 21, 20121, Milano
02.65560892

È sempre consigliata la prenotazione

Prezzo 40 euro.

Zushi non è sicuramente un nome nuovo per gli appassionati della cucina asiatica e nonostante sia parte di una catena, credo che in questa invasione di sushi all you can eat di bassa qualità, questo sushi bar in stile Newyorkese meriti una particolare attenzione.

A Milano si sà, ormai la tartare di salmone ha quasi sostituito il risotto alla milanese, aprono più sushi che trattorie e in questa marea di lotte al ribasso e tonno color fucsia come orientarsi?

A mio parere è meglio spedere qualcosa in più ed essere sicuri di quello che si sta mangiando soprattutto quando si tratta di pesce crudo.

Zushi propone una selezione di pesce e crostacei freschissimi trattati sia in maniera pulita ed essenziale, come vuole la prima tradizione giapponese, sia con metodologie più elaborate, di ricerca e creative come ormai vuole la nuova filosofia fusion.

Fiore all’occhiello sono i Guncan, serviti al cucchiaio, con interessanti accostamenti di frutta esotica, verdura e chiaramente pesce eccellente, i mie preferiti: mango, mandorle e salmone, tonno piccante ed erba cipollina e il migliore in assoluto con gambero rosso di sicilia, zucchina e burrata!

Ottime le tartare, anche queste in versione classica di tonno (qui il colore è bello scuro e il sapore davvero deciso) servito con sesamo, di salmone con avocado o più elaborate come branzino, orata, mango e papaya o quella con gambero rosso e granchio reale!

La fantasia dello chef ha il sopravvento negli uramaki dove troviamo proposte davvero adatte ad ogni palato, per citarne solo alcuni: salmone flambato, burrata e cipolla croccante, gambero fritto, tonno e cips di patata viola oppure tonno, riso soffiato e tartufo! Insomma un’estasi per le papille gustative!

Ottima carta dei vini ma, il mio personale consiglio è quello di pasteggiare con un cocktail… Assolutamente da provare il Mojitos rivisitato in chiave asiatica con ginger e sakè ma occhio a non esagerare se non volete uscire barcollando!