uovo-in-camicia-con-pane-alla-zucca-1Oggi LaFranca vi propone un classico della cucina rivisitato! L’uovo in camicia con speck su pane alla zucca. La preparazione della ricetta richiede un po’ di pratica ma il risultato vi delizierà il palato. Ideale come antipasto o secondo piatto. Nel piatto viene utilizzato anche il sale Maldon. Usato dai più grandi chef del mondo, prende il nome dall’omonima cittadina inglese situata nella regione dell’Essex. L’unicità di questo sale non è tanto nelle sue caratteristiche organolettiche, quanto nella sua forma a scaglie.

Ingredienti:
• 4 uova
• 1 fetta di speck tagliata spessa
• Erba cipollina
• Sale Maldon

PER IL PANE ALLA ZUCCA:
• 500 gr. di farina grano 0
• 300 gr. di polpa di zucca
• 30 gr. di lievito di birra
• 3 cucchiai di latte
• 3 cucchiai di olio di arachide
• Bicarbonato di sodio, sale, zucchero

PROCEDIMENTO:
Prepariamo subito la pasta per il pane. Scaldare leggermente 3 cucchiai di latte, setacciare la farina e versarla in una ciotola, al centro, sbriciolate il lievito, unite un cucchiaio di zucchero e stemperate con il latte. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e fare lievitare l’ impasto per c.a. 30 min.
Nel frattempo lessare la polpa di zucca in abbondante acqua salata, scolarla e ridurla in purea con l’ aiuto di una forchetta. Unirla ora all’impasto di pane aggiungere 3 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di bicarbonato e il sale. Impastare tutto energicamente fino a quando l’impasto sarà sodo e omogeneo. Far lievitare ancora per un’ora circa. Trascorso questo tempo dividere l’impasto in due, e stenderlo con un matterello tenendo lo spessore di circa 3 cm. Tagliare con un coppa pasta di diametro 10 cm la pasta e fare la stessa cosa con l’ altro pezzo. Cuocere in una teglia con carta forno per 30 min. a 200°.
Tagliare prima a striscioline poi a quadratini lo speck e farlo rosolare in padella antiaderente, senza l ‘aggiunta di grassi, fino a quando non sarà diventato croccante. Tritare l’ erba cipollina.
Ora dedichiamoci alle uova in camicia. Potete cuocerle in modo tradizionale, io preferisco utilizzare un metodo alternativo per riuscire a servirle contemporaneamente. Prendere una casseruola non troppo alta, aggiungere 4 dita di acqua e portarla a bollore, abbassare il fuoco, appoggiare i coppa pasta all’ interno e tuffarci l’ uovo. Coprire con un coperchio e cuocere per circa 3 min.
Tagliare a metà i panini e appoggiarli nei piatti, adagiare l’uovo e condirlo con lo speck, l’erba cipollina e il sale Maldon (un pregiato sale inglese, che si presenta nella sua forma a scaglie). Concludere con l’altra metà del panino.
Buon Appe!!!