stracotto di manzoUn classico della tradizione italiana: stracotto di manzo con vino Nebbiolo. Una ricetta Pro per veri intenditori.

Ingredienti: (4 persone)
• 1 kg. di cappello del prete (eventualmente muscolo di manzo)
• 1 bottiglia di Nebbiolo
• 2 coste di sedano
• 2 carote
• 1 cipolla
• 2 spicchi di aglio
• 1 pezzetto di cannella (3 cm)
• 2 chiodi di garofano
• 1 cucchiaio di farina
• 30 gr di burro
• 100 gr di farina di mais (o polenta istantanea )
• Sale, pepe olio e.v.o q.b.
Procedimento:
Lavare e tagliare le verdure a tocchetti, affettare la cipolla, far appassire il tutto con un filo di olio e.v.o. Infarinate la carne e fatela rosolare in tutte le sue parti in una padella a parte con l’ olio. Accendete il forno a 160° C. Fate scaldare il vino in una pentola, unite la carne alle verdure ( utilizzate una casseruola con coperchio che possa andare in forno ), versate il vino bollente, unite i chiodi di garofano, qualche grano di pepe e la cannella, salate e portate ad ebollizione. Mettete il coperchio e cuocete in forno per circa 2-3 ore. A cottura ultimata avvolgete la carne in un foglio di carta argentata e fate raffreddare in frigorifero. Filtrate il fondo di cottura e fare ridurre la salsa.
Preparate la polenta a seconda della scelta, istantanea o tradizionale. A fine cottura unite una noce di burro, imburrate dei piccoli stampini e versateci la polenta, fateli indurire in frigorifero, con la polenta avanzata stendete, utilizzando un pennello, un velo su teglia con carta forno incidete 8 rettangoli e fatela essiccare in forno a 60/80 gradi fino a quando avrà raggiunto la croccantezza desiderata.
Tagliate la carne a fette spesse circa 2 cm. Coppate 8 dischi ( questo passaggio è per far in modo che l’ impiattamento sia piacevole alla vista, quindi potete saltarlo se non lo ritenete necessario)
Scaldate a bagno maria la carne con un cucchiaio di salsa, staccate la polenta dagli stampini e fatela scaldare in forno. Scaldate anche la salsa.
Impiattate i dischi di carne alternati ai rettangoli di polenta croccante, coprite con la salsa e decorate con la polenta. Ho servito questo piatto con un contorno di chips di patate super croccanti.
Buon Appe!!!